Carta Ricaricabile: qual è la migliore? Commissioni, Recensioni e Quale Scegliere

La carta ricaricabile è uno strumento di pagamento elettronico, che consente di svolgere diverse operazioni bancarie, senza necessariamente avere un conto. Tra le carte ricaricabili Hype, Bunq Travel e Transferwise sono quelle che offrono condizioni e servizi interessanti, soprattutto per chi viaggia.

carta ricaricabile
Carta ricaricabile

Carta Hype

Hype è una carta ricaricabile digitale, che offre le stesse funzionalità di un conto corrente. Dotata di codice IBAN, è un prodotto adatto ai giovani, che possono gestire facilmente i loro risparmi, fare e ricevere pagamenti ed eseguire diverse operazioni tramite un dispositivo mobile. Proposta in due versioni, Start e Plus, la carta ricaricabile Hype opera sul circuito Mastercard e può essere utilizzata in tutto il mondo. Quest’ultima è dotata di tecnologia contactless, con cui effettuare i pagamenti senza digitare il PIN.

Operazioni e vantaggi

La carta Hype consente di fare e ricevere bonifici SEPA, effettuare acquisti in Italia e all’estero online e nei negozi fisici, negoziane bitcoin, scambiare denaro con gli amici, pagare bollettini, rav e mav e prelevare contanti. Inoltre, offre un cashback sugli acquisti e dispone di una funzione salvadanaio, che permette di mettere da parte soldi per realizzare un proprio obiettivo. Attivando la versione Plus, è possibile chiedere l’accredito dello stipendio, la domiciliazione delle bollette e avere altri servizi a condizioni vantaggiose. Una particolarità di questa carta è rappresentata dal Credito Istantaneo, una funzionalità che permette di ottenere un prestito fino a 2.000 euro direttamente dall’app.

Costi e limiti

La carta Hype viene emessa gratuitamente, la versione Start non ha un canone annuo, mentre per la Plus è pari a 12 euro. Entrambe le versioni non prevedono commissioni per i prelievi di contanti, i bonifici Sepa, l’invio di denaro verso altri utenti e i pagamenti in negozi online. Mentre per le operazioni in valuta estera presentano una maggiorazione del 3%.

carta hype
Carta Hype

La Carta Hype Start può essere ricaricata fino a 2.500 €, permette di prelevare massino 250 € al giorno e 1.000 € al mese, per quanto riguarda le spese e i trasferimento di denaro ogni operazione non può superare la soma di 999 €. Le voci di spesa sono date dalle commissioni di ricarica pari a 2,5 € per quelle in contanti e 0,90 € per quelle che avvengono con altre carte di debito, mentre per i bollettini sono di 2,15 €, 1 € per i Rav e 1,15 per i PagoPa.

La Carta Hype Plus dispone di un plafond massimo annuo di 50.000 €, il prelievo giornaliero e mensile è di 1.000 €, ogni singola operazione di pagamento con carta non può superare i 20.000 €. Ogni ricarica in contanti ha un costo di 2 €, mentre è necessario pagare 1,99 € per i bollettini e 1 € per Rav e PagoPa.

App per smartphone

L’app Hype associata alla carta e installata sullo smartphone offre al titolare l’accesso a tutti i servizi previsti dall’internet banking, gestire in maniera autonoma i propri risparmi e svolgere varie operazioni. Tramite app è possibile attivare e disattivare l’app, disporre bonifici, inviare denaro ai propri amici, effettuare trasferimenti e ricariche e definire un piano di risparmio. Inoltre, si possono visualizzare i movimenti della carta, ottenere statiche e usare i sistemi Apple Pay e Google Pay per i pagamenti.

Come verificare il saldo della carta e i movimenti

Il saldo e i movimenti della carta si possono visualizzare sull’app, entrando nella propria area personale. Quest’ultima consente di gestire i propri risparmi, tenerli sotto controllo oltre che svolgere diverse operazioni. Chi dispone della carta Plus può visionare le varie transazioni e il credito residuo da pc.

Ricarica

La ricarica della carta Hype può essere fatta tramite bonifico bancario da conto corrente, in contanti presso gli esercizi convenzionati, versamento da un’altra carta o da Atm del circuito “QuiMultibanca” o chiedendo la somma ai contatti Hyper.

Come richiedere e attivare la carta

Hype, può essere attivata dai soggetti minorenni, a partire dai 12 anni, con il consenso dei genitori. La richiesta avviene esclusivamente online, direttamente sul sito accessibile da pc e smartphone. A tal fine è necessario registrarsi, inserire i dati richiesti e confermare la propria identità caricando un selfie mentre si tiene un documento di identità in mano. Durante la registrazione è possibile scegliere se ricevere la carta fisica o solo quella virtuale. Una volta completata la richiesta, nel giro di poco tempo il conto è subito attivo e per renderlo operativo basta effettuare una ricarica.

Carta Bunq Travel

Bunq Travel è una carta ricaricabile ideale per chi viaggia, in quanto consente di risparmiare sulle operazioni in valuta. Una carta accettata in tutto il mondo, che opera sul circuito Mastercard emessa dalla banca olandese Bunq, che aderisce al “Sistema di Garanzia dei Depositi” e tutela le somme depositate fino a 100.000 €. La carta viene classificata di credito e non consente di avere un saldo negativo, caratteristiche che le permettono di essere usata per noleggiare auto, prenotare alberghi e voli.

Operazioni e vantaggi di Bunq Travel

Bunq Travel è un innovativo strumento di pagamento, che consente di gestire i propri risparmi, fare pagamenti online e nei negozi fisici, trasferimento di denaro e prelevare contanti presso gli ATM Mastercard in Italia e all’estero, in modo sicuro, tenendo sotto controllo le spese. Una delle caratteristiche principale della carta è che le operazioni in valuta avvengono al cambio reale e offre la possibilità di risparmiare fino al 3% su ogni transazione svolta all’estero.

Accettata a livello globale, consente di ricevere notifiche in tempo reale ogni volta che viene utilizzata ed è compatibile con Apple Pay e Google Pay. Inoltre, in caso di furto o smarrimento può essere bloccata direttamente dall’app. Tra le funzionalità che rende vantaggiosa questa ricaricabile, la possibile di creare un gruppo Slice e di tracciare i pagamenti in modo da agevolare la divisione delle spese tra i componenti.

Costi e limiti

La prepagata Bunq Travel prevede un costo di emissione di 9,99 €, mentre non presenta spesa di tenuta conto o di gestione. Solo per i prelievi in contanti presso gli Atm si paga una commissione pari a 0,99 € e di 0,5 % per le ricariche effettuate con carta di credito. Per quanto riguarda i limiti di prelievo possono essere personalizzati in base alle esigenze, mentre per le spese sono rappresentati dal saldo disponibile.

carta bunq travel
Carta Bunq Travel

App per smartphone

L’app Bunq può essere scaricata e installata su dispositivi iOS e Android. Essa consente di gestire le proprie risorse, fare bonifici Sepa e altre operazioni, Intuitiva e semplice da usare, dispone di varie funzionalità con cui tenere sotto controllo le spese, il saldo e i il saldo, verificare i movimenti della carta e impostare i limiti di spesa, prelievo e curare ogni altro aspetto del conto. Inoltre, si può usare l’app per collegare la carta ai sistemi di pagamento mobile Apple Pay e Google Pay e utilizzare per pagare tramite smartphone o smartwatch nei negozi di tutto il mondo.

Come verificare il saldo e i movimenti

Nell’area personale dell’app o del sito è possibile verificare il saldo residuo e tutti i movimenti della carta. Per quanto riguarda quest’ultimo è possibile attivare gratuitamente il servizio di notifiche e ricevere informazioni in tempo reale su ogni transazione direttamente sullo smartphone.

Come ricaricare

La ricarica di Bunq Travel può avvenire tramite bonifico bancario, iDeal, Sofort, Bancontact e Giropay, gratuitamente oppure pagando una commissione tramite carta di credito o di debito.

Come richiederla e attivarla

La prepagata Bunq Travel può essere richiesta dai titolari di un conto Bunq o da nuovi clienti direttamente online, scaricando l’app e compilando l’apposito form con i dati richiesti, confermando la propria identità tramite selfie e il documento di identità. Una volta completata la registrazione, la banca provvederà all’invio della carta all’indirizzo indicato e all’attivazione del conto.

Carta TransferWise

Transferwise è una carta di debito ricaricabile ideale per chi viaggia e deve scambiare denaro o fare acquisti in valute estera, in quanto offre le commissione più vantaggiose del mercato. Un innovativo prodotto Fintech, emesso dall’omonima piattaforma londinese, specializzata nel trasferimento internazionali di denaro, dotata di codice IBAN e con cinque coordinate diverse, che permette di operare con più di 40 valute estere in Europa, Australia, Nuova Zelanda, Svizzera, Regno Unito e Stati Uniti.

Operazioni e vantaggi

Attivando un conto gratuito e chiedendo la carta ricaricabile è possibile ricevere e trasferire denaro, effettuare bonifici, pagamenti in negozio fisici e online, prelievi presso gli sportello ATM di tutto il mondo, sia in euro che in valuta estera a tassi di cambio vantaggioso. Transferwise è un conto money transfer ideale per chi vive fuori dal paese di origine, deve fare transazioni in diverse valute estere e desidera risparmiare sulle commissioni bancarie.

Costi e limiti della carta

La carta Transferwise non presenta costi di attivazione. Inoltre, non prevede commissioni sulle operazioni di pagamento e trasferimento di somme. Per quanto riguarda i prelievi di contanti superato il limite delle 200 sterline mensili (220 €), è necessario pagare il 2% sull’importo prelevato. Esistono tariffe specifiche per la conversione di valute con la carta e commissioni fisse per inviare denaro in divise estere.

carta transferwise
Carta TransferWise

App per smartphone

Scaricando l’app Transferwise, disponibile per telefono iOS e Android, è possibile gestire le proprie risorse, controllare il saldo e i movimenti della carta e accedere a diverse servizi e funzionalità. Inoltre, direttamente dal proprio dispositivo mobile si possono predisporre bonifici, trasferimenti di denaro e collegare il conto a Google Play o Apple Pay, per fare pagamenti nei negozi convenzionati senza usare la carta.

Come verificare il saldo

Il saldo e i movimenti della carta si possono monitorare tramite app o sul sito, accedendo alla propria area personale.

Come ricaricare

L’unica modalità per ricaricare la carta è rappresentata dal bonifico bancario, senza limiti di importo se effettuato dal conto intestato al titolare, senza alcuna commissione.

Come chiedere e attivare la carta

Per richiedere la carta è necessario registrarsi su Transferwise, attivare un account gratuito personale, scegliere la valuta di riferimento e completare la procedura, caricando il documento di identità.

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here