Conto Corrente Penta, il Conto Online per Aziende e PMI: Servizi, Funzioni e Costi

Penta è una banca nata in Germania ed in meno di due anni ha raggiunto un successo che nessuno si aspettava, tuttavia è arrivata in Italia solo il 15 maggio 2019. La carta Penta nasce principalmente per semplificare il processo di business banking, attraverso le sue app e l’interfaccia intuitiva del sito online. Inoltre Penta è tra le poche banche che tra i suoi numerosi servizi per le aziende offre la possibilità di distribuire a tutti i dipendenti delle carte di debito, che sono legate al conto che sarà quello principale, offrendo l’opportunità di modificarne i limiti e le notifiche di spesa.

Il conto Penta è molto facile da attivare ed è l’ideale per le piccole e medio imprese che puntano alla crescita della propria attività per poter avere sotto controllo tutte le spese. Scegliendo Penta Team Card si ha la possibilità di fare una copia di tutti gli scontrini relativi alle spese e caricarli sulla piattaforma anche tramite smartphone, l’assenza di documenti cartacei velocizzerà i tempi. Attivando il conto corrente Business Penta si possono aggiungere fino a 5 utenti, e monitorare le spese di ogni singola carta. Per i nuovi clienti Penta, sia per quanto riguarda la formula basic che quella business, offre un mese di prova in seguito sarà possibile recedere o disdire. In caso di prova col conto business si può passare all’offerta basic totalmente gratuita.

Penta Conto Corrente
Penta Conto Corrente

Costo spese di transizione Conto Corrente Penta e importo massimo che si può prelevare

I prezzi per i servizi speciali partono da 10 euro. Al giorno presso i bancomat si possono ritirare massimo 1.000 euro, al mese presso i bancomat circa 2.000 euro. Al giorno per il pagamento di beni con pin massimo 2.000 euro, nel mese circa 3.000 euro. Per i clienti business, al giorno presso i bancomat si possono ritirare massimo 1.500 euro.

Come aprire il Conto Penta?

Aprire un conto corrente è diventato davvero facile, un tempo era necessario recarsi fisicamente in banca mentre oggi è tutto molto più facile. Tra l’altro Penta offre una serie di servizi online per cui ad aprire un conto corrente occorrerà un semplice click sul sito ufficiale di Penta. In caso di difficoltà sarà possibile contattare il servizio clienti. Le offerte proposte sono di due tipi:

  • Basic: Il cui costo di apertura è totalmente gratuito ma i servizi sono molto limitati. Ad esempio abbiamo a disposizione sono 50 trasferimenti in uscita al mese, non possiamo avere le carte per i dipendenti in caso di aziende, non possiamo avere accesso ad un commercialista. Per cui l’offerta basica è molto interessante ed offre altri servizi come: l’accesso alle app, 1 utente Penta, 1 Mastercard business, supporto premium, bonifici ricorrenti, pagamenti multipli, storico delle transizioni, ma in caso di azienda potrebbe essere molto limitante.
  • Premium: Il costo di apertura e mantenimento è di circa 19 euro, ed abbiamo accesso a tantissimi vantaggi, ad esempio: carte per i dipendenti, accesso al commercialista, accesso a tutte le app, circa 300 trasferimenti in uscita al mese, 5 Mastercard business, supporto premium, pagamenti internazionali, contabilità integrata. E tra poco sarà possibile avere accesso a prestiti, addebiti diretti e accesso API.

La carta Penta è una carta semplice, intuitiva e flessibile ma soprattutto è una carta sicura, tramite le app che sono semplici da usare possiamo sempre avere il nostro conto sotto controllo ed a portata di mano. Il conto Business offre a tutto il tuo team una carta ideale sulla quale è possibile attivare anche i limiti di spese. In conclusione Penta è una comodità per chi cerca un conto semplice ed intuitivo.

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here